GOFFREDI VERTEMATI – Morfologia Microscopica e Ultrastrutturale

MORFOLOGIA MICROSCOPICA E ULTRASTRUTTURALE

  • GoffrediI Ed.2014 19×26,5 in brossura Pag.336 con tavole a colori
  • ISBN: 9788874888115 – € 39,00
  • DOI: 10.15651/978-88-748-8811-5 crossref
  • INDICE GENERALEPREFAZIONE
  • buy-button-amazon gbs_preview_button1 google-play-logo-1

Morfologia Microscopica e ultrastrutturale si sviluppa secondo un percorso affermatosi nella facoltà Medica milanese, dove gli insegnamenti di istologia e anatomia Microscopica risultano integrati nei contenuti e nei tempi. il testo comprende una prima parte di citologia, introdotta dai capitoli sui metodi di studio e sulla organizzazione della sostanza vivente, a cui fanno seguito gli argomenti propriamente morfologici, sviluppati in forma di sintesi essenziale. Nella seconda parte, dedicata all’istologia, viene affrontato lo studio dei tessuti con particolare attenzione all’approccio microscopico e ultrastrutturale.

VALDES – Fisica Generale con applicazioni alla Medicina

FISICA GENERALE con applicazioni alla Medicina

  • ValdesI Ed.2014 21×29,7 in brossura Pag.244
  • ISBN: 9788874888177
  • Indice generale
  • buy-button-amazon gbs_preview_button1 google-play-logo-1

Gli argomenti di Fisica Generale vengono trattati secondo una didattica metacognitiva finalizzata all’assimilazione, al consolidamento e all’applicazione dei concetti fondamentali e degli strumenti operativi indispensabili per analizzare e risolvere i problemi. A tale scopo, la conservazione dell’energia viene assunta come concetto unificante e il bilancio delle potenze viene utilizzato sistematicamente nei vari ambiti della disciplina.

BIANCIARDI BRACCI BURRONI GUERCINI – Lean Thinking in Sanità

LEAN THINKING IN SANITA’

Da scelta strategica a modello operativo

Si afferma che le imprese devono cambiare continuamente, operare su scala internazionale, reinventare i prodotti e servizi e mirare ad un miglioramento continuo dei processi. È necessario potenziare lo sviluppo del sapere nell’organizzazione, sia dal punto di vista gestionale che secondo aspetti relazionali e legati alla sfera della leadership. Indubbiamente lo scenario economico-sociale attuale richiede grande capacità di adattamento a cambiamenti continui e immediati. I modelli tradizionali d’impresa non reggono più questa pressione e devono perciò essere superati; sono limitati da una scarsa attenzione rivolta al cliente e da un eccessivo accentramento dell’azienda rispetto al processo di creazione del valore.