ZANNOLI CORAZZA – Elementi di Fisica

ELEMENTI DI FISICA

Zannoli

  • II Ed.2014 17×24 in brossura Pag.288 con tavole a colori
  • ISBN: 9788874887736
  • DOI: 10.15651/978-88-748-8773-6
  • Indice generale
  • buy-button-amazon google-play-logo-1gbs_preview_button1

Per le lauree di primo livello dell’area medica

In quasi tutti i corsi di Laurea di primo livello della Facoltà di Medicina e Chirurgia è presente un Corso integrato di Fisica che al suo interno prevede diversi insegnamenti (Fisica, Informatica, Statistica, etc.) finalizzati a fornire allo studente le basi di conoscenza necessarie per i corsi successivi e le attività professionalizzanti. A questo Corso integrato è attribuito un numero di Crediti Formativi limitato ed i docenti si trovano nella difficoltà di svolgere un programma didattico esteso e diverso per i differenti Corsi di Laurea, con un numero limitato di lezioni, a studenti con preparazione iniziale disomogenea, in un intervallo temporale molto ristretto, in parallelo a numerosi altri Corsi Integrati. Ne deriva una notevole difficoltà per gli studenti ed un risultato didattico quasi sempre insoddisfacente. Un ulteriore elemento di difficoltà è rappresentato dalla mancanza di libri di testo o dalla non corrispondenza testo-programma didattico, che rende lo studio molto difficoltoso soprattutto nei casi di frequenza non assidua, a fronte di un consistente impegno economico per l’acquisto dei manuali relativi ai vari insegnamenti. Queste constatazioni non sono emerse improvvisamente e molti docenti hanno sperimentato nuove modalità didattiche e realizzato materiale di supporto (lucidi, diapositive, fotocopie) innovativo; ma il risultato è stato sempre insoddisfacente ed un ulteriore sforzo di ottimizzazione è quantomeno opportuno.

AA.VV – La mia famiglia…che impresa!

LA MIA FAMIGLIA…CHE IMPRESA!

9788874887668_frontcoverPianificare il passaggio generazionale in azienda imparando dagli errori (altrui)

Esiste una già vasta letteratura sulla materia del passaggio generazionale in azienda e destinata ai tecnici del settore come professionisti, studiosi, economisti. Quanto state per leggere, invece, non vuole rivolgersi a chi pianifica il passaggio di consegne di qualcun altro, ma a chi deve e vuole pianificare il proprio. Deve, perché il momento della successione è inevitabile; vuole, perché ha dedicato la propria vita a un progetto imprenditoriale, che ha ideato o ereditato e intende accertarsi di aver messo in atto tutto quanto necessario per dargli una continuità e per trasferire ai propri cari il benessere economico, la memoria storica e affettiva e tutte le conoscenze necessarie per conservare e tramandare l’impresa.