PIANTANIDA VOTTARI - Facciata e Linguaggio


A chi serve una facciata e a cosa serve? Conoscere e riconoscere il ruolo della facciata come sistema, ossia come istanza relazionale tra gli elementi tecnici che la costituiscono e tra questi e l’ambiente interno e quello esterno può essere utile a costituire un personale linguaggio di progetto, di uso, di manutenzione e di gestione per quello che definisce ed enuncia il costruito. Il linguaggio, poi, si adatta e si riforma in dipendenza di mutamenti più o meno repentini nelle situazioni psicologiche, sociali, climatiche, economiche ecc. del contesto edificato: ragionare su quanto il modificarsi sia il portato dell’adattamento delle scelte tecnologiche alla mutazione del quadro esigenziale permette di gestirne l’evoluzione senza perdere di vista o spersonalizzare il significato e senza operare solo per la conformità grammaticale e sintattica del significante. Questo testo vuole proporre qualche occasione di riflessione agli utenti degli edifici, alle pubbliche amministrazioni, agli operatori dell’edilizia (progettisti, costruttori, gestori) affinché la personalità di ciascun attore del processo edilizio possa contribuire in modo attivo a coordinare la ragionevolezza della committenza, della regolamentazione, del progetto, della produzione edilizia, dell’utenza e della manutenzione del patrimonio costruito.


Paolo Piantanida Dottore di Ricerca in Ingegneria Edile, è Professore Associato presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica del Politecnico di Torino, dove è titolare degli insegnamenti di Architettura Tecnica e di Progettazione Integrale nei corsi di laurea in Ingegneria Edile. Svolge attività di ricerca e sperimentazione nel settore dell’innovazione dell’involucro edilizio, della sua sostenibilità e dell’integrazione impiantistica nel sistema tecnologico ed ambientale degli edifici. Membro del Gruppo di Ricerca dell’Instituto de Investigaciones Tecnológicas para el Diseño Ambiental del Hábitat Humano presso la Universidad Nacional del Nordeste (Argentina), partecipa all’“Observatorio de Cibertecnologia y Opinión Temática en Redes Investigación + Diagnóstico” della medesima Università.

Antonio Vottari Ingegnere edile libero professionista nei settori della progettazione architettonica e dell’energetica dell’edificio, è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica del Politecnico di Torino, dove ha svolto attività di studio e modellazione nell’ambito del progetto tecnologico di sistemi costruttivi sostenibili e dell’industrializzazione dell’involucro edilizio.

43 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti
computer_con_pagina.png
Schermata 2022-03-25 alle 08_edited.png
Schermata 2022-03-25 alle 08_edited.png
Schermata 2022-03-24 alle 09.12_edited.png
Schermata 2022-03-24 alle 09.08_edited.png