top of page

BARANI - Soggetti Beni e Relazioni


Economia Politica

Prospettive di dialogo tra pensiero economico, etico, politico e giuridico attorno a principio-persona e organizzazione sociale


Nella prima prospettiva (Capitolo 1 - Soggetti, beni e relazioni: principio-persona e organizzazione sociale nella prospettiva del pensiero economico) si affrontano le principali domande legate all’   oggetto e al metodo della scienza economica, per disegnare lo sfondo e gli elementi in primo piano rispetto all’ orizzonte gnoseologico, ontologico e assiologico verso cui tendono le prospettive successive. Nella seconda (Capitolo 2 - Soggetti, beni e relazioni: principio-persona e organizzazione sociale nella prospettiva di dialogo con il pensiero etico) viene posto il problema dei fondamenti e dei fini dell’ economia, concedendo ampio spazio alla riflessione etica e antropologica per attingere alla fonte del valore della persona e dell’ organizzazione sociale che ne dovrebbe scaturire. Nella terza (Capitolo 3 - Soggetti, beni e relazioni: principio-persona e organizzazione sociale nella prospettiva di dialogo con il pensiero politico) vengono illustrati i fondamenti filosofico-politici su cui si ritiene possibile impostare scelte e azioni economiche orientate alla felicità umana e sociale, attraverso l’ analisi del principio personalista del bene comune. Nella quarta prospettiva (Capitolo 4 - Soggetti, beni e relazioni: principio-persona e organizzazione sociale nella prospettiva di dialogo con il pensiero giuridico), dedicata ai profili regolativi della dimensione economica della vita sociale, si delineano i presupposti filosofico-giuridici su cui fondare ordinamenti economici rispettosi della dignità della persona e di un’ organizzazione sociale orientata al bene comune, ovvero dei soggetti, dei beni e delle relazioni che la caratterizzano, all’ interno di una gerarchia assiologica razionalmente fondata. Il volume si conclude con un’ Appendice dedicata a declinare attorno a principio-persona e organizzazione sociale-impresa le prospettive di dialogo interdisciplinare maturate.


Azio Barani - Professore a contratto di Economia Politica nel Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, di Istituzioni di Economia e Organizzazione Industriale nel Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale e di Sistema Economico e Finanziario nel Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale presso l’ Università di Parma. Nell’ ambito delle attività professionali di ricerca, formazione, consulenza e governo direzionale, ricopre, tra gli altri, anche l’ incarico di Consigliere di Amministrazione e Presidente del Comitato Endoconsiliare Rischi di una primaria banca di credito cooperativo.

19 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page