ASCARI FORTUNATO - Tecnologia Meccanica. Introduzione ai processi di saldatura

Aggiornamento: 21 gen


Il presente volume è frutto di un accorpamento ragionato e riveduto, da parte degli autori, dei due precedenti testi: “Tecnologie di giunzione mediante saldatura” volume 1 e 2. L’idea che risiede alla base di questa nuova pubblicazione è quella di realizzare uno strumento didattico completo, che annoveri tanto le tecnologie di saldatura tradizionali, quali quelle ad arco elettrico, quanto quelle più innovative, quali i processi laser ed a fascio elettronico, focalizzandosi in particolare su tutti i procedimenti di maggiore interesse industriale e di più frequente applicazione nel settore della produzione meccanica. La connotazione del testo rimane fortemente orientata verso una trattazione tecnico-scientifica rigorosa dei vari argomenti, lasciando ad altri strumenti, quali ad esempio i manuali tecnici, tutte le considerazioni spiccatamente applicative ed operative.

L’intento perseguito dagli autori, infatti, è quello di fornire basi scientifiche e conoscenze utili a comprendere in modo completo e dinamico i processi di saldatura, ponendo particolare attenzione ad una trattazione rigorosa, ma semplice e fruibile, dei fenomeni fisici coinvolti. Il lavoro di revisione del testo relativo ai precedenti volumi ha consentito di migliorare ed integrare la trattazione di numerosi argomenti e di perfezionare ed aggiungere figure, schemi e grafici per una migliore comprensione degli argomenti. In particolare sono state completamente riviste le parti riguardanti le posizioni in saldatura, i processi MIG/MAG e TIG, i procedimenti per punti e la parte relativa a tensioni e deformazioni.



Maggiore enfasi e rigore scientifico sono stati dati ai fenomeni che regolano le modalità di trasferimento del materiale d’apporto nella saldatura MIG/MAG ed è stata ampliata la trattazione dei vari tipi di elettrodo di tungsteno e delle miscele di copertura impiegati nei procedimenti TIG.

Sono stati anche inseriti nella trattazione numerosi riferimenti a normative specifiche, al fine di sensibilizzare il lettore all’uso di questi strumenti. Così configurato il testo risulta particolarmente adatto agli insegnamenti di tecnologia meccanica e sistemi di lavorazione presenti nei corsi di laurea in ingegneria meccanica, ma trova anche una valida collocazione come strumento didattico in tutti quei contesti, quali master di primo e secondo livello, corsi di istruzione e formazione tecnica superiore e di formazione aziendale, in cui sia necessario un approfondimento completo e rigoroso sulle tematiche di saldatura.



ALESSANDRO ASCARI è ricercatore presso il dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bologna e dal 2005 collabora con il gruppo di ricerca in Tecnologie e Sistemi di Lavorazione prevalentemente su temi riguardanti le lavorazioni mediante LASER. In particolare, sempre in relazione alle applicazioni del LASER in ambito di sistemi di lavorazione, si è occupato di macro e micro-saldatura e di saldatura ibrida LASER-arco, di trattamenti superficiali, di giunzione di materiali ibridi (metallo-plastica) ed a struttura cellulare. È autore di oltre 60 pubblicazioni su riviste e convegni internazionali.


ALESSANDRO FORTUNATO è professore associato in Tecnologie e Sistemi di Lavorazione presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bologna. Le sue attività di ricerca interessano in particolare il settore delle macchine utensili e delle lavorazioni mediante laser. È autore di oltre 100 pubblicazioni su convegni e riviste internazionali inerenti lo studio e l’ottimizzazione di processi di saldatura e trattamento termico superficiale mediante laser, con specifici approfondimenti riguardanti gli aspetti modellistici e simulativi dei processi stessi.



102 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti
computer_con_pagina.png
Schermata 2022-03-25 alle 08_edited.png
Schermata 2022-03-25 alle 08_edited.png
Schermata 2022-03-24 alle 09.12_edited.png
Schermata 2022-03-24 alle 09.08_edited.png