PIZZOLO (A cura di) - L'Ematologia in Italia


Ogni frammento di vita vissuta merita di essere mantenuto vivo per non perdersi nelle brume sempre più fitte della memoria personale e collettiva. Ciò che non viene scritto, e possibilmente documentato attraverso le immagini, si perde fatalmente poco a poco, fino a scomparire del tutto. L’ematologia italiana è una realtà straordinaria per l’eccellenza delle competenze, la diffusa efficienza organizzativa e il livello scientifico, costruita con impegno, intelligenza, fatica e dedizione da moltissime persone che non meritano di essere ripagate con la “damnatio memoriae”.



Il libro inizia con il racconto delle origini dell’ematologia in Italia, nel contesto dello sviluppo delle conoscenze in ambito ematologico a livello europeo. Ne emerge il ruolo fondamentale dei ricercatori italiani, radici di un albero che ha portato tanti frutti. Il racconto si sviluppa poi attraverso la storia della Società Italiana di Ematologia, dalla sua fondazione nel 1935 ai giorni nostri. E poi la storia più recente, incentrata sulla nascita, lo sviluppo e lo stato attuale delle strutture ematologiche nelle varie regioni italiane. Il libro è arricchito da oltre 800 fotografie e figure che aiuteranno chi verrà dopo di noi a ricordare come eravamo.


Intervista al Prof. Sante Tura


54 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti
computer_con_pagina.png
Schermata 2022-03-25 alle 08_edited.png
Schermata 2022-03-25 alle 08_edited.png
Schermata 2022-03-24 alle 09.12_edited.png
Schermata 2022-03-24 alle 09.08_edited.png