top of page

Meccanica Razionale

La meccanica razionale è un ramo della fisica che si occupa di studiare il moto e le leggi che lo governano. Essa si basa su principi matematici e logici per descrivere e spiegare i fenomeni fisici, ed è stata sviluppata principalmente da Galileo Galilei e Isaac Newton.

Il principio fondamentale della meccanica razionale è la conservazione dell'energia meccanica, ovvero l'affermazione che l'energia totale di un sistema chiuso rimane costante nel tempo a meno che non agiscano forze esterne. Questo principio è stato formalizzato da Isaac Newton nelle sue tre leggi del moto, che descrivono come un corpo si muove sotto l'azione di una forza.

La prima legge di Newton afferma che un corpo in moto tende a mantenere la sua velocità costante se non agisce su di esso alcuna forza netta. La seconda legge afferma che l'accelerazione di un corpo è direttamente proporzionale alla forza netta che agisce su di esso e inversamente proporzionale alla sua massa. La terza legge afferma che per ogni azione esiste una reazione uguale e contraria.

La meccanica razionale è anche utilizzata per descrivere i movimenti di corpi rigidi, come le leggi del moto di Keplero per i pianeti, e di fluidi, come le leggi di Navier-Stokes per i fluidi in moto. Inoltre, essa è alla base della meccanica quantistica, che descrive i fenomeni a livello atomico e subatomico.

In sintesi la meccanica razionale è l'insieme delle leggi fisiche che descrivono il moto dei corpi, basate su principi matematici e logici, e formalizzate da Galileo Galilei e Isaac Newton.

20 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page