• Esculapio

LUONGO FERRETTI DI NINO - Stabilità e Biforcazione delle Strutture. Sistemi Statici e Dinamici


Il libro tratta, in modo coerente ed unitario, la stabilità dell’equilibrio e la biforcazione di strutture elastiche, statiche o dinamiche, soggette a forze conservative e non conservative. Un cenno è pure dedicato alle strutture elasto-plastiche. I classici criteri di stabilità: (a) dinamico, (b) energetico e (c) statico, sono discussi in dettaglio. Sebbene maggiore attenzione sia dedicata all’analisi linearizzata, i problemi sono generalmente formulati e talvolta risolti in ambito nonlineare, con l’impiego di metodi analitici approssimati o numerico-analitici. Per i sistemi nonlineari si investiga, nel caso statico, l’esistenza di equilibri postcritici, e, nel caso dinamico, la formazione di moti periodici su cicli limite.


I primi cinque capitoli sono dedicati all’enunciazione di nozioni fondamentali e all’illustrazione di algoritmi, spesso con riferimento a strutture paradigmatiche, esemplificative di classi di comportamento. I successivi quattro capitoli trattano del buckling elastico di sistemi piani di travi, di profili aperti sottili e di piastre, nonché del buckling elasto-plastico di telai (analisi push-over al II ordine). Gli ultimi tre capitoli sono dedicati alla biforcazione dinamica di sistemi soggetti a forze follower, all’instabilità aeroelastica (galoppo e flutter) ed all’eccitazione parametrica. Il testo è corredato di Appendici, di cui una tratta la teoria di Vlasov della torsione non uniforme dei profili aperti sottili. Il volume si rivolge sia a studenti universitari, che si avvicinano per la prima volta al tema, sia a dottorandi e ricercatori di Meccanica dei Solidi, che vogliano arricchire il proprio bagaglio culturale con una disciplina che, sebbene classica della Meccanica, è usualmente poco insegnata nei corsi di base dell’ingegneria.

ANGELO LUONGO è, sin dal 1990, Professore Ordinario di Scienza delle Costruzioni. Svolge attività di ricerca nei seguenti campi: Dinamica Lineare, Dinamica Nonlineare, Buckling e Post-Buckling, Aeroelasticità, Instabilità Dinamica e paradossi, Analisi di sensitività, fenomeni di localizzazione in dinamica e buckling, metodi di omogeneizzazione di strutture periodiche, modelli ridotti di strutture, metodi perturbativi. È autore di tre volumi didattici e due scientifici in lingua inglese. Presso l’Università dell’Aquila, tiene attualmente corsi di Scienza delle Costruzioni, Stabilità e Biforcazione delle Strutture, Meccanica delle Strutture. Ha tenuto in passato corsi di Costruzione di Ponti, Teoria delle Strutture, Meccanica dei Materiali. Ha svolto e svolge intensa attività di disseminazione presso scuole di dottorato. MANUEL FERRETTI è Professore Associato di Scienza delle Costruzioni presso L’Università degli Studi dell’Aquila. Svolge attività di ricerca nei seguenti campi: Stabilità e Biforcazione di sistemi meccanici, Dinamica Lineare e Nonlineare, metodi di omogeneizzazione di strutture periodiche, metodi perturbativi. Tiene attualmente i corsi di Scienza delle Costruzioni e Stabilità e Biforcazione delle Strutture. Ha tenuto in passato il corso di Statica. SIMONA DI NINO è Ph.D. in Matematica e Modelli, attualmente è RTD-a presso L’Università degli Studi dell’Aquila. Svolge attività di ricerca nei seguenti campi: Stabilità e Biforcazione di sistemi meccanici, Aeroelasticità, Meccanica del danno, Meccanica delle murature, metodi di omogeneizzazione di strutture periodiche, metodi perturbativi. Tiene attualmente il corso di Statica.

DOVE ACQUISTARE

70 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti